Politiche 2022. La triste parabola di un ceto politico dal dubbio talento, assistito dalla ventilazione meccanica nei listini bloccati ed iperbarici. O, fintamente in lotta nei collegi uninominali. Al netto di alcune splendide eccezioni, si tratta di uomini e donne senza ardimento e senza onore

388 condivisioni
di Antonella Grippo
Una foto della scena del film Toto 3D (foto ansa)

VIDEO CONSIGLIATI

Salvini, Meloni e Berlusconi
di Antonella Grippo
235 condivisioni

Vuoi vedere che, mentre tutti chiedevano alla Meloni di rimuovere la fiamma dal simbolo, Salvini e Berlusconi suggerivano a Giorgia l’aggiunta di una foto del Duce all’Agro Pontino? Si chiama “fuoco amico”. Proprio così. E arde alla grande

La piccola Diana e la madre Alessia Pifferi
di Antonella Grippo
417 condivisioni

La storia della piccola Diana, lasciata morire di stenti, in casa, dalla madre, Alessia Pifferi, convoca le nostre sensibilità. Nessuno si chiami fuori. È una vicenda di rara atrocità. E i “tecnici dell’anima”, questa volta, ci risparmino il kit delle assoluzioni a buon mercato

In alto, Draghi. Sotto, Meloni, Salvini, Berlusconi e Letta
di Antonella Grippo
233 condivisioni

Il Sublime Contabile, al secolo Mario Draghi, è e resta un tecnico. Spetta invece alla politica decidere cosa e se va fatta. Ora a scegliere chi governa sarà un’umanità variegata e policroma con un denominatore comune: le scatole piene

Rino Gattuso
di Antonella Grippo
372 condivisioni

Gattuso è mare jonico d’onda irrequieta. Ha sempre disertato i conformismi edonistici del suo mondo: dal culto by night discotecaro della Milano godereccia alla figosità maschia d'ordinanza volta ad acchiappanze di sculettanti veline. Dunque giù le mani da Gennaro

Due scatti che ritraggono Saman: come le piaceva essere e come la volevano i familiari
di Antonella Grippo
209 condivisioni

La settimana scorsa sono stati rinviati a giudizio i genitori, lo zio e due cugini di Saman Abbas, la ragazza pakistana scomparsa a Novellara nel 2021. Dovranno rispondere di sequestro di persona, omicidio e occultamento di cadavere. Malgrado ciò, il femminismo d’ordinanza tace. Ecco perché.

Il commentoLa “magnifica” pastetta dell’Università: mi manda Picone
di Antonella Grippo
444 condivisioni

Al di là della materia investigativa stricto sensu, la storia - di suo - non è inedita. Certo, non tutti i raccomandati sono scarsi e degni dello stigma sgarbiano di "capra". Tuttavia, se hai bisogno di "amorevole" patrocinio, non devi somigliare propriamente a una cima (ASCOLTA L'AUDIO)